Palazzo del Principe e Genova

Palazzo del Principe

Visita di Genova con il Palazzo del Principe di Andrea Doria

Il Palazzo del Principe di Andrea Doria

Andrea Doria è stato uno dei personaggi chiave della Repubblica di Genova.  Ammiraglio, politico eccellente vissuto per quasi un secolo in quello che per i genovesi è stato il periodo aureo di grande splendore.  Grazie alle sue doti diplomatiche e politiche Andrea Doria riuscì a garantire a Genova una sovranità e una tranquillità che permisero il fiorire di commerci e arti.

L'alleanza con la Spagna di Carlo V assicurò ai genovesi di poter diventare i banchieri dell'imperatore, finanziando le sue costose campagne militari in Europa e potendo quindi assicurarsi guadagni e privilegi come mai avevano avuto.

Andrea Doria, grazie al suo rango e alla sua fama riuscì quindi a farsi costruire un Palazzo, una Villa degna di un Principe, ecco quindi il nome appropriato di Palazzo del Principe. 

Il sacco di Roma

Nel 1527-8 i soldati mercenari Lanzichenecchi misero a sacco la città di Roma, costringendo molti artisti a scappare e cercare rifugio presso le corti rinascimentali del centro-nord. Tra questi spicca Perin del Vaga che venne ospitato da Andrea Doria e incaricato di curare il progetto per la sua dimora.  Perin del Vaga realizza quindi un'opera influenzata dal Rinascimento di Michelangelo e Raffaello che egli ebbe modo di osservare e conoscere nella Capitale.

 

Il Palazzo del Principe

Oltre al meraviglioso Giardino, al cui centro spicca una statua del Tritone di Montorsoli, Il Palazzo si mostra nei suoi interni come un capolavoro sopraffino di arte e filosofia del Cinquecento.   Gli affreschi mostrano storie tratte dalle metamorfosi di Ovidio, molto di moda tra i nobili dell'epoca.

Gli arazzi fiamminghi e francesi, che raccontano le gesta di Alessandro Magno e della Battaglia di Lepanto sono un vero e proprio romanzo dei fatti dell'epoca e sono ricchi di simbolismi e metafore.

Visita Genova e Palazzo del Principe

Una visita di Genova e Palazzo del Principe è l'ideale per chi arriva a Genova con una crociera. Si parte dalla stazione marittima e dopo la visita del Palazzo si procede nel centro storico cittadino fino ad arrivare, al termine della visita all'Acquario di Genova.

 

Per una visita che comprenda la città e il Palazzo del Principe, prenota qui

 

 

 

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: