Borzone: una storia ancora misteriosa

VISITA ALL’ABBAZIA DI BORZONE E I SUOI SEGRETI

L’abbazia di Borzone sorge in Val Sturla, nell’entroterra chiavarese e in provincia di Genova, nel comune di Borzonasca ad un’altitudine di circa 350. E’ immersa nel verde non lontano del Parco dell’Aveto poggia su terreni terziari di età paleocenica, composti da scisti argillosi arenacei. Quest’ultimo materiale fu utilizzato per l’edificazione della torre e della chiesa.

Una curiosità interessante è che l’Abbazia è situata esattamente sulla cosiddetta “Linea Sacra di San Michele“; ovvero la direzione che collega l’Irlanda sino ad arrivare in Terra toccando santa diversi santuari e monasteri (i più famosi sono Mont Saint Michel, la Sacra di san Michele e San Michele al Gargano) quasi tutti sorti nell’alto medioevo. Linea che, oltre ad indicare simbolicamente la rettitudine del credente in cammino verso Dio, coincide esattamente con l’allineamento del sole al tramonto nel solstizio d’estate.

Visita dell’Abbazia

La chiesa è un piccolo capolavoro artistico e fra i più importanti del patrimonio storico e architettonico ligure.

E’ unica in Liguria per l’adozione  allo stesso tempo dei materiali utilizzati: pietra e mattone. Essa inoltre costituisce  un caso unico anche a livello architettonico e per questo, e altri motivi, rimane tuttora un vero e proprio enigma. Ultimi studi hanno messo in evidenza alcune relazioni con l’architettura cristiano-araba mudejar  tipica di alcune zone della penisola iberica intorno al X secolo. I misteri sono ancora molti, ma affascinante ne è la scoperta attraverso la visita.

Il Parco dell’Aveto

Se desiderate visitare il Parco dell’Aveto anche effettuando una piacevole escursione a piedi è possibile unire l’interesse di una visita guidata culturale al piacere di una camminata in mezzo alla natura.

Su questa pagina è possibile vedere il calendario delle escursioni in programma:  Meraviglie d’Aveto.

Altrimenti scriveteci e saremo lieti di rispondere alle vostre domande.

SCRIVICI O CONTATTACI